Ultratrailmb.com Ultratrail.tv LiveTrail Boutique





PTL® (La Petite Trotte à Léon)

Per il 2015, l’Organizzazione dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc® vi propone una "passeggiatina" di circa 300 km e 26 000 m di dislivello positivo come sarebbe piaciuto a Jean-Claude Marmier, tipo un « best of » delle PTL® passate.

Nata nel 2008, la PTL® è la storia di una squadra, la stessa che, nel 2003, ha posto le fondamenta di questa entusiasmante avventura che è l’UTMB® ed i suoi "fratellini".
Per tutti coloro che hanno conosciuto Jean-Claude, questa PTL® passerà anche davanti all’ometto eretto in sua memoria nella Tarentaise, vicino al Ruitor. Contiamo su di voi per farlo crescere.
L’amore per la montagna e l’impegno che ci ha trasmesso saranno sempre il filo conduttore di questa gara, il cui percorso cambierà ogni anno.
Ancora più appassionante, vi promettiamo nuove e promettenti varianti (tra cui La Pierra Menta), sempre rimanendo "nello spirito PTL®" !

La PTL® vi permetterà di scoprire, con il trail ed in squadra, i siti più inaccessibili ed i paessaggi più impegnativi delle "haute route" del massiccio del Monte Bianco. Malgrado la stanchezza, sarete abbagliati dalla bellezza del sorgere del sole dietro una cima; il cielo rosso al tramonto sopra le vette rinforzerà lo spirito di squadra facendovi capire che l'unione fa la forza.

La PTL® offre la scenografia … sta a voi scrivere la storia !

La PTL® 2015 è una gara in squadra di ultra-endurance molto difficile, in media ed alta montagna, fuori dai sentieri battuti, a volte inesistenti. Non è considerata una vera e propria gara perchè non è prevista una graduatoria ufficiale, è in autonomia totale ed in squadre indissociabili di 2 o 3 persone. È la sfida di una squadra più che una sfida personale. Questa specificità mette in evidenza le vostre capacità di trailer, ma soprattutto i valori umani che alimentano amizie che durano negli anni, oltrepassando i propri limiti per l'altro.

Attenzione, per tentare quest'avventura è necessaria un'esperienza degli sport di endurance, un'ottima conoscenza della montagna e della topografia, il senso della solidarietà e lo spirito di squadra. Il percorso non è segnalato ! È solo su cartina: le tracce GPS e le cartine sono fornite.

Tattica di gara: le squadre gestiscono come vogliono la loro progressione, i loro ristori ed il tempo di riposo, usufruendo delle infrastrutture, quali le basi vita, i rifugi ed i paesini attraversati (veicoli a seguito ed assistenza sono vietati).
Vedi regolamento 2015 per tutte le informazioni utili.

Iscrizioni

2015

Date, punti

necessari...

15

comuni

riuniti