Ultratrailmb.com Ultratrail.tv LiveTrail Boutique





Presentazione > Salute > Commissione

La Commissione Medica

La Commissione Medica, presieduta dal Dr. Laurence POLETTI, è stata creata nel 2007, con la partecipazione del Club de Cardiologues Mont-Blanc Cœur et Sport (CMBCS) e dell’École Nationale de Ski et d’Alpinisme (ENSA).

È composta da vari medici e paramedici che partecipano attivamente all'evento. Uno degli scopi è di ottimizzare l’organizzazione del follow up medico dei concorrenti. Alla fine di ogni edizione, contribuisce a fare il bilancio dell’attività medica durante le gare, dell'azione per la lotta antidoping ed aiuta la Direzione gare sulle misure da prendere.
Ha convalidato diversi argomenti di ricerca, tra i quali alcuni sono stati oggetto di pubblicazioni ufficiali. Tra le ricerche realizzate: la popolazione dei trailers ed i rischi cardio-vascolari, le patologie presenti in gara, le cause d’abbandono, l’automedicazione, la stanchezza da endurance ed i problemi di recupero, i problemi digestivi, i profili dipendenti, gli effetti del kinesio-taping ...
In seguito a comunicati scientifici, i risultati di queste inchieste sono consultabili sul nostro sito.
L’analisi dei risultati di queste ricerche permette azioni di prevenzione e/o d’informazione riguardanti i problemi di salute specifici all'ultra-endurance.

La vasta gamma di ricerche sull'Ultra-Trail du Mont-Blanc® è aperta a tutti coloro che hanno già partecipato alle “medicalizzazione “ dell'evento o che hanno contribuito durante le edizioni precedenti. Le persone interessate sono pregate di mettersi in contatto con il responsabile della Commissione Medica. I progetti verranno imperativamente sottomessi al parere della Commissione Medica durante la riunione annuale, organizzata solitamente in marzo. Il documento che presenta il progetto dovrà essere trasmesso ai diversi membri della Commissione un mese prima della riunione.

Azioni di prevenzione salute

Cominciate a fine 2007, su richiesta dei concorrenti di alto livello, hanno i seguenti obiettivi:

  • conservare lo spirito dell'evento e la sua  autenticità,
  • garantire al meglio l'equità delle gare,
  • permettere agli atleti di alto livello di dare il buon esempio garantendo una trasparenza perfetta,
  • e con il tempo, rivolgersi a tutti i corridori.

Per maggiori informazioni cliccate qui !

Rischi cardio-vascolari

L’association Mont-Blanc Coeur et Sport, antenna regionale del gruppo dei cardiologi dello sport, è partner dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc® da diversi anni. La loro presenza garantisce una migliore informazione sui rischi cardio-vascolari e permette alla squadra medica di avere pareri specialistici. Il tema dell’ultra-endurance è regolarmente affrontato durante le giornate scientifiche, organizzate ogni anno dall'associazione.

Una "porta aperta" per la ricerca

Ogni anno, approfittando del gran numero di atleti riuniti per questo evento, i medici specialisti s’interessano alla salute fisica e psicologica dei concorrenti d’ultra-endurance.

Nel 2012, l'evento è stato il supporto di alcune ricerche, quali "I disturbi acuti e cronici associati alla pratica dell'ultra-trail", "La relazione tra gestione del sonno e performance", la ricerca 2011 & 2012 su "Gli effetti del kinesio-taping" e la "10a edizione: dove sono finiti i concorrenti dei primi UTMB®?" per conoscere le conseguenze, a medio e lungo termine, della pratica regolare dell’ultra-endurance.

Durante l'edizione 2013 verranno presentati diversi progetti:

  • Le lesioni osteo-articolari sui trailers
    Pr Julien GIRARD/ Dr Benjamin LEJEUNE (CHU de Lille - Centro Ospedaliero Universitario)
    Questa ricerca permette di stabilire quali sono le lesioni osteo-articolari sui trailers e di precisare il rapporto tra trail ed artrosi degli arti inferiori. Il suo scopo è di mettere in atto misure preventive specifiche, di adattare l'allenamento e di proporre un aiuto medico efficace e specifico per i concorrenti che soffrono di artrosi.
  • Gli infortuni da ultra-trail
    Grégoire MILLET / Olivier BROGLIN (Institut des sciences du sport, Lausanne)
    Questa ricerca mira a paragonare gli infortuni avvenuti durante il Trail Verbier Saint-Bernard, The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc® ed il Tor des Géants. Si analizza la questione dell'influenza della distanza della gara sugli infortuni.
  • Patologia dei piedi e traumatologia dei trail
    Quest'anno, in collaborazione con la Western State Endurance Run, vi proponiamo un questionario comune alle due gare, per studiare la patologia dei piedi e la traumatologia dei trail.

L'Etica
dell'
Ultra-Trail®

Dietetica e nutrizione

Consigli medici